I trucchi infallibili per prolungare la tintarella!

Chi ama la tintarella deve fare i conti con lo stress da rientro… si, quello provocato dal constatare che dopo una settimana si è già cadaveriche come alla partenza ;-)! Scherzi a parte, il bel colorito dorato e sano conquistato durante le ferie è davvero destinato a sparire nel giro di pochi giorni? Sì… e no!

 

Leggi anche: Melissa Satta: un paio di scatti al naturale



C’è molto che possiamo fare per mantenere l’abbronzatura il più a lungo possibile, e nel post di oggi abbiamo voluto sia fare un ripasso dei metodi più classici – e sempre validissimi – sia proporvi nuovi tricks e qualche “scorciatoia”… Iniziamo!

    • Non è necessario che vi sottoponiate alla tortura di una doccia ghiacciata ogni mattina, basta che teniate presente che bagni e docce troppo calde potrebbero disidratare la pelle, e sappiamo bene cosa significhi questo per l’abbronzatura faticosamente  conquistata.Bisogna inoltre optare per bagnoschiuma non aggressivi – o ancor meglio idratanti.
    • Ed eccoci alla prima scorciatoia: aggiungere alla lozione idratante una piccola quantità di gocce abbronzanti! Qui trovate le migliori gocce abbronzanti: quelle di Tan Luxe e Vita Liberata sono appositamente indicate per essere miscelate alla crema viso, e queste ultime in particolare sono ottime per la pelle secca.



  • Anche se siete rientrate in città dopo le ferie, siamo pur sempre in estate e, nell’ottica di prolungare l’abbronzatura (ma non solo!) non bisogna mai scordarsi di indossare un’alta protezione solare sul viso e anche sul corpo, se indossiamo capi che lasciano pelle scoperta.
  • Diversi studi hanno dimostrato che una dieta ricca di beta-carotene (il pigmento vegetale tipicamente contenuto nelle carote, ma anche nelle albicocche, nei peperoni, nel mango, nel peperone, etc.) sia in grado di ricreare l’effetto dell’abbronzatura… dall’interno! Certo, il risultato non potrà mai essere evidente come dopo una vacanza ai tropici, ma a contenere questa sostanza sono cibi sani e gustosi.
  • Indossare indumenti non troppo aderenti aiuta, oltre che a sopportare meglio le alte temperature, anche a mantenere l’abbronzatura dato che si evita lo sfregamento della stoffa sulla pelle.

 

 

fonte: cliomakeup.com

Rispondi