Meizu M3 ufficiale, a poco più di 100 Euro

Nel corso della giornata di oggi, Meizu ha presentato ufficialmente il suo nuovo M3, la più recente proposta del produttore cinese dedicata alla fascia bassa del mercato. Il terminale si presenta come un leggero update del suo predecessore Meizu M2, rispetto al quale le principali differenze risiedono nel SoC aggiornato e in una batteria più capiente. Resta invariato il design, tranne per quanto riguarda le collocazione della fotocamera anteriore, e l’utilizzo del policarbonato per la realizzazione della scocca.

id505454_1

Passando alla scheda tecnica, troviamo un SoC MediaTek MT6750 octa core da 1.5GHz al quale è stato aggiunto il supporto alle reti LTE 4G e alla tecnologia VOLTE grazie ad un modem aggiuntivo. Il display è un’unità da 5″ con risoluzione HD 720p e vetro curvo 2.5D, mentre, per quanto riguarda la memoria, troviamo una doppia configurazione con 2/16GB e 3/32GB, rispettivamente RAM e memoria interna, espandibili tramite il secondo slot presente nel carrellino della SIM, il quale permette di scegliere se inserire una scheda microSD o due SIM.

Il comparto fotografico ci ripropone la classica configurazione con un modulo principale da 13 MegaPixel f/2.2 e autofocus in soli 0.2 secondi grazie al PDAF, mentre il modulo frontale è composto da un fotocamera da 5 MegaPixel f/2.0. Il nuovo Meizu M3 offre una batteria da2870 mAh che, affiancata all’hardware non eccessivamente esoso, permette di avere una buona autonomia, il tutto in uno spessore di 8.4mm e 132 grammi di peso. Ovviamente non manca il classico tasto fisico frontale dotato di sensore di impronte digitali e di tutte le classiche gesture tipiche dei prodotti Meizu.

Il nuovo Meizu M3 verrà commercializzato nei colori Grigio, Bianco, Nero, Blu, Oro e Rosa al prezzo di 599 Yuan, poco meno di 82 Euro, per la variante 2/16GB, mentre si passa a 799 Yuan, circa 109 Euro, per il modello con 3/32GB. Per il momento non ci sono dettagli per quanto riguarda la data di commercializzazione del device, quindi dovremmo attendere ancora un po’ per sapere quando potrà essere disponibile anche sul nostro mercato, tramite i soliti canali di distribuzione online.

 

fonte:  hdblog.it

Rispondi