TSMC starebbe già finalizzando il processore A11 per gli iPhone del prossimo anno | Rumor

La società taiwanese TSMC sarebbe già entrata nella fase di finalizzazione del processore A11 che sarà presente sui prodotti che Apple lancerà nel corso del prossimo anno. Il processore dovrebbe essere realizzato con un processo produttivo FinFET a 10 nanometri.

Secondo quanto riportato da DigiTimes, la certificazione di questo sarebbe prevista nel corso del quarto trimestre dell’anno mentre i primi campioni dovrebbero essere consegnati ad Apple solo nel corso del trimestre successivo.

Alla TSMC sarebbero stati affidati circa due terzi di tutta le produzione di processori A11 che verranno utilizzati principalmente per gli iPhone. L’altra azienda incaricata della produzione, anche se non specificato nel rapporto, dovrebbe essere Samsung che già produce parte dei processori degli attuali iPhone.

Attualmente, i processori di iPhone 6s ed iPhone 6s Plus sono realizzati con un processo produttivo a 14 nanometri da Samsung ed a 16 nanometri dalla TSMC. Riducendo ulteriormente le dimensioni del processore non solo sarà possibile realizzare dei design ancora più compatti ma anche migliorare l’efficienza energetica.

fonte: hdblog.it

Rispondi